Home > Debian, Gespeaker, Gnome, KDE, Links, Linux, Pacchetti, Ubuntu > Recensione di Gespeaker su Linux Identity

Recensione di Gespeaker su Linux Identity

23 ottobre 2010

Gespeaker su Linux Identity

Mi informa il fido traduttore Emmanuel che dal 28 ottobre 2010 nelle edicole francesi sarà pubblicato il nuovo numero di Linux Identity che presenta all’interno una recensione su Gespeaker e Jovie, due lettori vocali di testo.

L’articolo in formato PDF, soltanto in lingua francese, è disponibile liberamente sul sito Linux Identity per il download dopo previa registrazione gratuita.

Un ringraziamento particolare all’autore Emanuele Prestifilippo.

  1. Sara
    24 ottobre 2010 alle 9:03

    Complimenti!😀

  2. PatrisX
    24 ottobre 2010 alle 11:33

    Ciao Muflone. Ieri al linux day della mia città si è parlato di accessibilità, quindi orca e fastival. Un uditore ha menzionato il tuo programma Gespeaker, ma quelli del lug hanno liquidato subito l’argomento dicendo che mbrola (?) è proprietario e a noi che siamo per l’open non ci interessa. E’ così?
    A mio modesto parere comunque avrebbero fatto meglio a presentare il tuo programma perchè il sintetizzatore vocale che hanno fatto sentire, che era su una debian lenny faceva schifo: non si capiva una mazza e non è che ci abbiano fatto una bella figura

    • 24 ottobre 2010 alle 12:50

      che mbrola sia proprietario e` oggettivo ma gespeaker non e` mbrola.
      esso puo` usare attualmente sia espeak sia mbrola (e in versioni di sviluppo anche cepstral – proprietario anche questo).

      quasi sicuramente hai ascoltato festival che qualche anno fa ho escluso da gespeaker per i troppi problemi collaterali che comporta.

      la mia idea e` quella di dare a gespeaker – un giorno – il supporto a piu` sintetizzatori possibili, che alcuni non piacciano essendo open o closed sono questioni personali.

      cmq ribadisco che gespeaker e espeak sono open, inclusi nei repo open di debian e ubuntu. mbrola e` una novita` della versione 0.5 credo.

  3. Anonimo
    04 novembre 2010 alle 20:36

    Ciao
    Ho provato a installarlo e eseguirlo da console in kubuntu 10.10, ma mi dice:

    starting gespeaker
    python version detected: 2.6
    loading interface from /usr/share/gespeaker/data/ui/gespeaker.glade
    loading controls from UI
    Traceback (most recent call last):
    File “gespeaker.py”, line 33, in
    main = gespeakerUI.gespeakerUI()
    File “/usr/share/gespeaker/src/gespeakerUI.py”, line 77, in __init__
    self.loadControls()
    File “/usr/share/gespeaker/src/gespeakerUI.py”, line 99, in loadControls
    self.winMain.set_icon_from_file(handlepaths.get_app_logo())
    glib.GError: Couldn’t recognize the image file format for file ‘/usr/share/gespeaker/data/icons/gespeaker.svg’

    • 04 novembre 2010 alle 20:39

      ciao

      installa il pacchetto python-rsvg e riprova.
      l’hai installato usando l’opzione –no-install-recommends ?

  1. 23 ottobre 2010 alle 19:03
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: