Archive

Archive for aprile 2008

Avviare il “Task manager” con Control Alt Canc

14 aprile 2008 23 commenti

Chi è abituato ad utilizzare Windows sa che con la combinazione di tasti Control+Alt+Canc viene avviato il Task manager, il programma per il controllo dei processi attivi che consente anche di chiudere i programmi che appaiono bloccati.

E’ possibile utilizzare qualsiasi combinazione di tasti per avviare il Monitor di sistema (gnome-system-monitor), l’equivalente del Task Manager su Gnome, per comodità utilizzeremo la solita combinazione Ctrl+Alt+Canc. Leggi tutto…

Accedere ad un database su AS400/iSeries con OpenOffice

14 aprile 2008 6 commenti

Dopo aver visto come stabilire una connessione con un database su AS400/iSeries usando ODBC vedremo un approccio pratico usando OpenOffice per leggere i dati dal database collegato. Prima di proseguire è necessario aver installato l’iSeries Access e configurato un DSN ODBC. Leggi tutto…

Accedere ad un database su AS400/iSeries via ODBC

12 aprile 2008 3 commenti

Esistono tantissime tipologie di database, ciascuna con una precisa peculiarità: MySQL, Oracle, MS SQL, Informix, Firebird, DB2, MDB Access e tanti altri. Per uniformare gli accessi ai vari database nel 1989 il SQL Access Group (SAG), di cui facevano parte i maggiori produttori di database, ha sviluppato un’interfaccia aperta e universale chiamata Open Database Connectivity (ODBC). Leggi tutto…

Assegnare più indirizzi IP ad una scheda di rete

08 aprile 2008 10 commenti

Una possibilità molto comoda è quella di assegnare due o più indirizzi IP ad una singola scheda di rete, anche se appartenenti a due o più sottoreti differenti. Ciò renderà possibile accedere da una singola postazione a più reti contemporanee senza dover riconfigurare la rete per accedere una volta ad una e una volta all’altra. Vediamo quindi come creare degli Alias alle schede di rete a cui assegnare un IP differente. Leggi tutto…

Cambiare il nome delle schede di rete

07 aprile 2008 3 commenti

Chi possiede due o più schede di rete si ritroverà le schede numerate secondo un ordine di rilevazione che potrebbe non essere quello sperato. La prima scheda ethernet rilevata assumerà nome eth0, la seconda eth1 e così via; vedremo quindi come riordinare le schede di rete a nostro piacimento e persino assegnargli nomi differenti arbitrariamente. Leggi tutto…