Presentazione di Gespeaker


Gespeaker 0.6 Italiano

Non italian users please read the english translation.

Gespeaker è un mio progetto realizzato in Python + PyGtk che consente di far parlare il sistema e leggere un testo inserito o caricato da un file esterno.

Si tratta di una simpatica interfaccia a espeak che verrà automaticamente installato nel caso non fosse presente.

Il suo utilizzo è immediato, basterà immettere il testo da ascoltare oppure caricarlo da un file esterno utilizzando il pulsante Apri e premere il pulsante Riproduci per ascoltarlo.

E’ possibile modificare i parametri di riproduzione dell’audio quali la tonalità (più grave o acuta), il volume dell’audio, la velocità di lettura e il ritardo tra una parola e l’altra. E’ anche possibile scegliere la lingua di lettura del testo e se usare una voce maschile e femminile.

Gespeaker 0.6 MinimizzatoE’ stato studiato per essere multilingua, così che se verrà eseguito su un sistema con lingua italiana mostrerà l’interfaccia in italiano, su un sistema inglese avrà l’interfaccia in inglese. Il sistema è aperto a qualsiasi localizzazione, basterà avere il file della lingua corrispondente.

L’installazione non sporca in alcun modo il sistema, non installa dipendenze inutili. E’ compatibile sia con Gnome, sia XFCE sia con LXDE siano essi Ubuntu o Debian, sia a 32 che a 64 bit.

Preferenze di Gespeaker 0.6Dalla versione 0.5 è disponibile anche la registrazione in formato WAV e la personalizzazione delle preferenze.

Voci mbrola su GespeakerNovità importante dalla versione 0.6 è possibile utilizzare le voci mbrola più realistiche. Consultare la pagina relativa alla nuova versione 0.6.

Vi prego di aiutarmi con suggerimenti per migliorare Gespeaker o per tradurlo in altre lingue.🙂

Il pacchetto è disponibile sia sul repository di Ubuntu Trucchi che dal progetto ospitato su Google Code, si raccomanda di scaricare sempre la versione più recente disponibile.

  1. francesca
    03 settembre 2009 alle 17:03

    mi piace il tuo sito.
    in quali lingue ti servirebbe la traduzione?

    • 03 settembre 2009 alle 18:11

      ciao Francesca
      attualmente ho italiano, inglese, spagnolo e francese

      qualsiasi altra lingua, ad esempio tedesco, sarebbe utile
      grazie, ciao

  2. francesca
    03 settembre 2009 alle 18:30

    ah ok. mi piacerebbe aiutarti. studio francese e tedesco però per la seconda la questione è un pò delicata. grazie per l’informazione. ciao.

  3. Roberto
    07 settembre 2009 alle 20:40

    Semplicemente _f_a_n_t_a_s_t_i_c_o_

    Ho appena provato a convertire un testo in wav -> mp3
    E’ semplice funzionale e davvero utile.
    Ho un alunno cieco e devo dire che siamo spesso in difficoltà con materiale da leggere/consultare.
    Credo che questo strumento ci darà una mano non indifferente.

    Grazie

    • 07 settembre 2009 alle 20:52

      mi fa piacere vi sia utile🙂
      tanti auguri per il tuo lavoro
      ciao

  4. 21 agosto 2010 alle 20:20

    È splendido! Complimenti! Come si possono inserire altre lingue?

    • 21 agosto 2010 alle 20:25

      puoi installare le voci mbrola per avere nuove voci.
      le lingue sono quelle disponibili in espeak, non possono essere variate al momento.

      tra un paio di versioni introdurro` altri sintetizzatori audio (e quindi altre voci) ma le lingue restano le stesse.

  5. square87
    01 settembre 2010 alle 13:51

    Ho installato la versione 8.1 su Kubuntu Lucid SVN, mi dava l’errore

    starting gespeaker
    python version detected: 2.6
    loading interface from /usr/share/gespeaker/data/ui/gespeaker.glade
    loading controls from UI
    Traceback (most recent call last):
    File “gespeaker.py”, line 33, in
    main = gespeakerUI.gespeakerUI()
    File “/usr/share/gespeaker/src/gespeakerUI.py”, line 77, in __init__
    self.loadControls()
    File “/usr/share/gespeaker/src/gespeakerUI.py”, line 99, in loadControls
    self.winMain.set_icon_from_file(handlepaths.get_app_logo())
    glib.GError: Couldn’t recognize the image file format for file ‘/usr/share/gespeaker/data/icons/gespeaker.svg’

    risolvibile installando librsvg2-common
    Ti consiglio di metterla come dipendenza
    Bye

    • 01 settembre 2010 alle 14:43

      hai ragione ma è nelle dipendenze di python-rsvg
      http://packages.ubuntu.com/lucid/python-rsvg

      avrebbe dovuto installartela automaticamente.
      non è che hai installato il pacchetto con –no-install-recommends ?

      • square87
        02 settembre 2010 alle 9:54

        Sì con synaptic non installo i raccomandati. Dovresti aggiungerla come dipendenza credo, poiché è fondamentale per l’avvio a quanto pare.

      • 02 settembre 2010 alle 11:33

        ok, ecco scoperto l’arcano.

        purtroppo non posso metterla come dipendenza poiché python-rsvg non è disponibile in tutte le versioni di ubuntu, su jaunty, lenny e altre distribuzioni più vecchie non dovrebbe essere affatto necessaria poiché già presente nelle gtk.

        metterla come dipendenza mi obbligherebbe a tenere due repo separati per versioni differenti di ubuntu.

        più tardi faccio un test alternativo.

  1. 17 giugno 2013 alle 18:41
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: