Home > Connessioni, Debian, Gnome, gWakeOnLan, Linux, Pacchetti, Sistema, Ubuntu > Accendere computer in rete con gWakeOnLan

Accendere computer in rete con gWakeOnLan

06 settembre 2009

gWakeOnLan finestra principale italianoNato da una richiesta di un programma del genere, finora inesistente, vede la luce gWakeOnLan, un programma che consente l’accensione di macchine nella rete locale attraverso il Wake On Lan.

gWakeOnLan aggiungi host italianoIl suo utilizzo è estremamente semplice: basterà inserire gli indirizzi MAC delle postazioni nell’indirizzario, immettere la spunta a fianco delle macchine da avviare e premere il pulsante Accendi.

Tutti gli indirizzi immessi saranno automaticamente salvati alla chiusura del programma e ricaricati al riavvio.

gWakeOnLan informazioniIl programma è già predisposto all’internazionalizzazione e sono già fornite le lingue italiana e inglese. Chi volesse aiutarmi con la traduzione in altre lingue può lasciare un messaggio qui sul blog.

Attenzione: la versione 0.1 del pacchetto non funziona correttamente, installare la versione 0.2 o successiva.

Per la sua installazione aggiungere il repository di Ubuntu Trucchi e installarlo tramite Synaptic oppure con:

sudo apt-get install gwakeonlan

Una volta installato il pacchetto lo si troverà all’interno del menu Applicazioni -> Internet.

Si raccomanda di eseguire l’installazione dal repository in modo da poter ricevere gli aggiornamenti del programma in maniera semplice.

E’ possibile anche accedere alla pagina del progetto ufficiale ospitato su Google Code all’interno del quale si troveranno sia i pacchetti deb sia il codice sorgente da scaricare. Tuttavia in questo modo non si riceveranno gli aggiornamenti del programma, si raccomanda di scaricare sempre la versione più recente del programma.

  1. actarus
    06 settembre 2009 alle 2:10

    Bravo Muflone
    ottima utility

    sarebbe bello riuscissi ad inserire a fianco del MAC un semsforo, un led (rosso/verde) ad indicare se il computer è nello stato acceso/spento
    non so se sia possibile attraverso un ping ad intervalli regolari (inserendo quindi anche l’indirizzo IP) o tu abbia qualche altra idea in proposito.
    ritengo che questo software sarà particolarmente gradito in tante realtà aziendali
    grazie del lavoro.

    Ciao

  2. 06 settembre 2009 alle 8:30

    Bello, pero’ sarebbe ancor piu’ bello poter inserire il MAC address direttamente nella forma con i “:” cosi’ puoi fare copia incolla dalla tabella di arp.

    Ciao
    Moose

  3. JobbeX
    06 settembre 2009 alle 9:43

    Ma nei computer che dovranno essere accesi bisogna configurare qualcosa oppure fa tutto questo programma?

    • 06 settembre 2009 alle 12:41

      devi innanzitutto impostarlo da bios
      inoltre se usi linux devi attivare il wol con
      sudo ethtool -s eth0 wol g
      devi farlo prima di ogni spegnimento o metterlo in automatico

      ciao

  4. 06 settembre 2009 alle 10:23

    @JobbeX: dovresti impostare il wakeonlan dal bios.

    @Muflone: e se io volessi questo splendido programma su un’altra distro, come Archlinux?

    • 06 settembre 2009 alle 12:42

      Ciao Garret

      c’e` il pacchetto sorgente
      non va nemmeno compilato

      • 06 settembre 2009 alle 20:08

        Scusa dove? Si troverebbe Nel pacchetto .deb?

      • 06 settembre 2009 alle 20:25

        apri il link su Box.net e lo trovi li`
        ciao

  5. Hispa
    06 settembre 2009 alle 12:04

    ti converrebbe non usare più libglade ma gtkbuilder😉

    • 06 settembre 2009 alle 12:43

      gtkbuilder e` supportato soltanto da glade 3.5 e successivi
      questo significa che l’ha a disposizione soltanto chi usa ubuntu jaunty

      tutte le versioni precedenti non hanno il supporto a gtkbuilder direttamente su glade

      e` uno dei motivi per cui lo evito
      ciao

      • Hispa
        06 settembre 2009 alle 13:25

        ah ok

  6. Miguel77
    12 settembre 2009 alle 12:10

    se serve posso aiutare per la traduzione (inglese e francese)

    • 12 settembre 2009 alle 12:37

      ti ringrazio per la preziosa offerta
      tuttavia la traduzione inglese e` fornita di serie e per la francese ho gia` un traduttore che se ne sta occupando.

      hai provato il programma? ti funziona correttamente?
      da piu` parti mi segnalano la mancata accensione di alcune macchine, tu lo riscontri?
      intanto sto lavorando alla nuova versione per risolvere questo problema, per me tutt’ora sconosciuto.

      • Miguel77
        12 settembre 2009 alle 12:49

        veramente non l’ho provato.
        io uso su archlinux il programma “wol” da linea di comando.
        ho fatto un lanciatore che ho messo nel menu di gnome.
        comunque se vuoi faccio un test

  7. Miguel77
    12 settembre 2009 alle 12:57

    ho provato ad avviare il programma, ma riscontro questo errore:

    [miguel@miguel_laptop bin]$ ./gwakeonlan
    Traceback (most recent call last):
    File “./gwakeonlan”, line 189, in
    domain=APP_NAME)
    TypeError: GladeXML.__init__() argument 1 must be string, not None

    sbaglio qualcosa io?

    • 12 settembre 2009 alle 13:20

      non sta trovando il file .glade
      hai il file glade dentro la dir ui dove hai il file gwakeonlan?

      • 12 settembre 2009 alle 13:24

        no come non detto. non avevo capito che non l’hai installato. usa l’organizzazione debian

        per usarlo standalone devi avere un’organizzazione del genere:
        doc, gfx, gwakeonlan, locale, ui

        quindi metti assieme quelle dir col file eseguibile e poi riprova.
        ciao

  8. Miguel77
    12 settembre 2009 alle 13:55

    allora ho avviato il programma da archlinux, impostato l’indirizzo mac, ma il server (debian testing) non si avvia.
    con wol invece si avvia correttamente.

    • 12 settembre 2009 alle 14:32

      recepito, procedo con la nuova versione😦
      grazie

      • Miguel77
        12 settembre 2009 alle 17:42

        a disposizione🙂

      • 12 settembre 2009 alle 23:16

        ho trovato l’errore nel programma
        ho gia` pubblicato la versione 0.2 che corregge tutto.
        il pacchetto sorgente inoltre adesso e` molto piu` logico, non e` necessario fare tutti gli spostamenti precedenti

        puoi rifare i test per favore? grazie
        ciao

  9. matteo
    17 settembre 2009 alle 20:49

    Ciao, se voglio accendere il pc da internet e poi accedervi, come posso fare?

    Il pc è collegato a internet tramite un router sempre acceso con dyndns per ip dinamico fisso e il pc ha ip fisso nella lan.

    • 18 settembre 2009 alle 13:20

      con questo strumento non puoi
      l’accensione è possibile soltanto all’interno della rete locale, non attraverso internet

      dovrai aspettare la nuova versione
      ciao

  10. JB
    17 gennaio 2010 alle 3:11

    This is the second article I read on this site, my english is not very good but I liked it either way.

    Jose

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: