Home > Comandi Console, Linux, Pacchetti, Ubuntu > Crittografare facilmente con una password

Crittografare facilmente con una password

15 gennaio 2009

Chiavi

Esistono numerevoli sistemi crittografici, basati su differenti algoritmi, a chiave simmetrica o asimmetrica, utili in molte occasioni. Tuttavia talvolta può far comodo crittografare alcuni dati con una semplice password da ricordare o da comunicare verbalmente a chi riceverà il file crittografato.

GPG (GNU Privacy Guard) ci viene in aiuto, offrendo tra le innumerevoli possibilità anche quella di crittografare un file usando una normale password, anziché le chiavi crittografiche, sicuramente più scomode da mantenere.

Il sistema di utilizzo è veramente molto semplice e può crittografare sia su file binario sia su file ASCII: il primo presenterà dimensioni notevolmente più ridotte, il secondo utilizzando un insieme ridotto di caratteri risulta più comodo da trasmettere e può persino essere incluso come corpo di un messaggio email.

La sintassi generale per crittografare un file con una password in formato binario è:

gpg -c nomefile

Mentre per cifrare un file usando il formato ASCII:

gpg -ca nomefile

In un esempio, dato un file chiamato prova.txt:

gpg -c /home/muflone/prova.txt
Inserisci la passphrase: ********
Ripeti la passphrase: ********

Verrà richiesta la parola d’ordine con la quale cifrare il file indicato e quindi sarà generato il file prova.txt.gpg binario col contenuto crittografato del file prova. Usando invece:

gpg -ca /home/muflone/prova.txt

Verrà creato il file prova.txt.asc crittografato usando soltanto caratteri ASCII.

In entrambi i casi verrà usato l’algoritmo di cifratura predefinito: CAST5. E’ possibile conoscere gli algoritmi di cifratura supportati usando il comando:

gpg --version
Algoritmi gestiti:
A chiave pubblica: RSA, RSA-E, RSA-S, ELG-E, DSA
Cifrari: 3DES, CAST5, BLOWFISH, AES, AES192, AES256, TWOFISH
Hash: MD5, SHA1, RIPEMD160, SHA256, SHA384, SHA512, SHA224
Compressione: Non compresso, ZIP, ZLIB, BZIP2

E quindi cambiare l’algoritmo di cifratura aggiungendo il parametro –cipher-algo con uno di quelli indicati alla voce Cifrari:

gpg -ca --cipher-algo BLOWFISH /home/muflone/prova.txt

Cifrerà il file prova.txt con l’algoritmo BLOWFISH in formato ASCII.

Infine per decifrare un file crittografato con gpg basterà il semplice:

gpg nomefile

Provvederà autonomamente a riconoscere il formato e l’algoritmo utilizzato e richiederà la parola d’ordine corretta per decifrare il file.

Tutti hanno segreti da nascondere, chissà però se funziona anche con le amanti?

About these ads
  1. 16 gennaio 2009 alle 9:57

    Cosa posso dire ad un utente windows a cui passo il file crittografato?
    (“installa linux” non vale)

  2. 16 gennaio 2009 alle 15:19

    che vorresti dirgli? di scaricarsi gnupg per windows se vuol leggerlo

  3. 26 febbraio 2009 alle 13:04

    Io sottoscritto Macchion Attilio ho installato UBANTU mettendo la password, poi riavviando il pc, mi chiede la password, mettendo quella che ho creato all’inizio, non mi accetta nulla, e non riesco ad entrare nel sistema, ora chiedo come si puo’ fare se potete aiutarmi, la mia Email:attiliomacchion
    se potete inviarmi ana dettagliata spiegazione ne sarei grato, grazie

  4. 26 febbraio 2009 alle 14:12

    Attilio all’accensione del pc scegli la modalita’ recovery e una volta in quella scegli la console come root e resetta la password con passwd tuoutente
    quindi immetti la password che vuoi assegnare al tuo utente

    al termine riavvia con ctrl+alt+canc

  5. vittorio
    09 settembre 2009 alle 23:51

    ragazzi ma vi non sapete fare niene io sono un grande hacker ho rubato almeno 20 password di habbo crittografandole siete solo pezzenti

    • 10 settembre 2009 alle 15:47

      il tuo utilizzo della lingua italiana è umiliante, raccomando un corso di recupero

  6. emiliano
    21 ottobre 2009 alle 22:37

    ciao,
    complimenti per la guida, molto pulita e chiara.

    volevo chiederti se con GnuPG si riesce a crittografare soltanto singoli file, oppure anche le directory. ho provato a farlo, ma il sistema mi restituisce errore..

    qualora non sia possibile crittografare le directory, conosci qualche altro sistema altrettanto semplice per farlo?

  7. Anonimo
    23 agosto 2011 alle 10:13

    ciao a tutti a invece serve una mano ad istallare gta 4… gia scaricato tarnne uno CODICE: SELEZIONA TUTTO [CONTROLLA LINKS]
    http://www.megaupload.com/?d=AFQ5BFBJ cioe questo link qua e oflinema come posso fare ???? datemi una mano pliss

  8. 01 aprile 2012 alle 14:32

    scusate io ho scaricato f1 2011 ma nel file mi dice che in questo sito http://bit.ly/rjH1mp vi è il codice chiave aiutatemi perfavore

  1. 21 luglio 2009 alle 20:10
I commenti sono chiusi.
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 120 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: