Archivio

Posts Tagged ‘raid’

Cos’è e come funziona LVM?

19 settembre 2010 17 commenti

Logical Volume Manager

Il classico partizionamento usato nella maggior parte delle installazioni casalinghe è quello basato su MBR (Master Boot Record) e tabella delle partizioni MSDOS.

Con questo sistema è possibile avere un massimo di 4 partizioni primarie oppure fino a 3 partizioni primarie, una partizione estesa e all’interno di quest’ultima infinite partizioni logiche.

Il limite principale di questa architettura è dato dalla rigidità di questa organizzazione delle risorse. Le partizioni sono fisse e non possono essere separate in più dischi, non possono essere modificate senza smontarle e lo spazio per il file system è quello prefissato, non può né crescere né diminuire senza smontare tutto e rifare le partizioni.

Leggi tutto…

Annunci

Installare Ubuntu su un fakeraid

08 aprile 2009 Commenti disabilitati

Molte schede madri moderne forniscono una sorta di raid nativo senza l’uso di un controller dedicato. Questi raid basati su chipset Nvidia, VIA, Intel non essendo dotati di memoria e processori propri per questo motivo prendono il nome di fakeraid (finti raid). Leggi tutto…

Il rivoluzionario file system ZFS

01 Mag 2008 11 commenti

ZFS è l’acronio di Zettabyte File System, un file system rivoluzionario sviluppato da Sun per il suo sistema operativo OpenSolaris. Si tratta di un file system unico nel suo genere, ad alte prestazioni, affidabilità e con molte caratteristiche particolari per la gestione, l’ampliamento, la clonazione, l’auto riparazione, etc. Leggi tutto…