Archivio

Posts Tagged ‘control’

Accedere ad una VPN Kerio

24 settembre 2010 3 commenti

Tra i tanti prodotti di sicurezza della Kerio Technologies alcuni offrono la possibilità di attivare un server VPN (Virtual Private Network) per consentire ad utenti esterni alla rete di accedere alle risorse che si trovano dietro il firewall in maniera controllata.

In questa guida vedremo come accedere ad una VPN creata da Kerio WinRoute Firewall utilizzando il client VPN di Kerio.

Leggi tutto…

Annunci

Manovrare le finestre da terminale con wmectrl

01 luglio 2010 23 commenti

Si tratta di un nuovo progetto che ho realizzato in un solo giorno, il suo nome è wmectrl (Window Manager Enhanced Control), uno strumento a riga di comando (ispirato a wmctrl che svolge un lavoro simile ma più limitato) che consente di manovrare le finestre del window manager ed eseguire numerose operazioni su di esse.

In tutte le finestre:

  • Elencare le finestre aperte (--list-windows)
  • Ridurre tutte le icone e mostrare il desktop (--show-desktop)
  • Ottenere informazioni sul loro stato (--show-information)

Per la scelta di schermo, spazio di lavoro e finestra:

  • Scegliere lo schermo (--screen)
  • Scegliere l’area di lavoro (--workspace)
  • Scegliere la finestra (--window)
  • Usare il titolo esatto nella scelta della finestra (--exact-title)
  • Usare il PID nella scelta della finestra (--exact-pid)
  • Usare il titolo dell’applicazione per la scelta della finestra (--exact-app-title)

Per gli spazi di lavoro (desktop virtuali):

  • Modificare il numero di spazi di lavoro (--set-workspaces-count)
  • Modificare il nome di un’area di lavoro (--set-workspace-name)
  • Cambiare l’area di lavoro attiva (--set-workspace-active)

Per controllare una finestra specifica:

  • Spostarla su un altra area di lavoro (--move-to)
  • Renderla attiva in primo piano (--activate)
  • Chiuderla senza chiudere il processo (--close)
  • Renderla visibile su tutte le aree di lavoro o solo su una (--pin)
  • Nasconderla dal selettore aree di lavoro (--skip-pager)
  • Nasconderla dalla barra delle applicazioni (--skip-tasklist)
  • Comprimerla (--shade)
  • Fissare la sua posizione (--sticky)

Riguardo la posizione di una finestra specifica:

  • Imporla sempre in primo piano (--above)
  • Importa sempre in ultimo piano (--below)
  • Avviare lo spostamento manuale (--manual-move)
  • Modificare la posizione (--left e –-top)

Riguardo la dimensione di una finestra specifica:

  • Minimizzarla e deminimizzarla (--minimized)
  • Massimizzarla e demassimizzarla (--maximized)
  • Massimizzarla e demassimizzarla orizzontalmente (--horizontally)
  • Massimizzarla e demassimizzarla verticalmente (--vertically)
  • Modificare la dimensione (--width e –-height)
  • Impostarla a schermo intero (--fullscreen)
  • Avviare il ridimensionamento manuale (--manual-resize)

Tutti i comandi sono disponibili eseguendo:

wmectrl --help

Esempi di utilizzo

Per elencare tutte le finestre con loro PID e titolo:

wmectrl --list-windows
5300 Pannello di bordo espanso inferiore
5300 Pannello di bordo espanso superiore
5301 x-nautilus-desktop
5518 Posta in arrivo - Cartelle locali - Mozilla Thunderbird
5489 Add New Post ‹ Ubuntu Trucchi — WordPress - Shiretoko
5520 Liferea
5301 wmectrl - Esplorazione file
5318 stjerm

Per ottenere informazioni sulla finestra attiva:

wmectrl -I
screen number:          0
screen size:            1024x768
WM name:                Metacity
showing desktop:        False
windows count:          10
selected window:        stjerm (5318)
window position:        112,344
window size:            800x400
window client position: 112,344
window client size:     800x400
window active:          True
window above:           True
window below:           False
window fullscreen:      False
window minimized:       False
window maximized:       False
window maximized H:     False
window maximized V:     False
window pinned:          True
window shaded:          False
window sticky:          True
window skip pager:      True
window skip tasklist:   True
window in workspace:    True
window in viewport:     True
window needs attention: False
window application:     stjerm (5318)
workspaces count:       6
selected workspace:     0 (Principale)
workspace size:         1024x768
workspace layout:       0x0
workspace viewport:     0x0
workspace virtual:      False

Per scegliere una finestra da una parte di titolo:

wmectrl -I -w Life
...
selected window:        Liferea (5520)
window application:     Liferea (5520)

Per scegliere una finestra col titolo esatto:

wmectrl -I --exact-title -w "wmectrl - Esplorazione file"
...
selected window:        wmectrl - Esplorazione file (5301)
window application:     File Manager (5301)

Per scegliere una finestra dal suo PID:

wmectrl -I --exact-pid -w 5518
...
selected window:        Posta in arrivo - Cartelle locali - Mozilla Thunderbird (5518)
window application:     Thunderbird-3.0 (5518)

Per scegliere una finestra dal nome dell’applicazione:

wmectrl -I --exact-app-title -w Thunderbird-3.0
...
selected window:        Posta in arrivo - Cartelle locali - Mozilla Thunderbird (5518)
window application:     Thunderbird-3.0 (5518)

Per ridurre a icona la finestra scelta:

wmectrl -w Thunderbird --minimize=true

Per annullare la minimizzazione:

wmectrl -w Thunderbird --minimize=false

Per massimizzare la finestra:

wmectrl -w Thunderbird --maximize=true

Per ripristinare la finestra:

wmectrl -w Thunderbird --maximize=false

Per cambiare posizione e dimensione della finestra:

wmectrl -w Thunderbird --left=100 --top=40 --width=500 --height=340

Per nasconderla dall’elenco delle finestre:

wmectrl -w Thunderbird --skip-tasklist=true

Per spostarla sulla terza area di lavoro:

wmectrl -w Thunderbird --workspace=2 --move-to

Per chiudere la finestra:

wmectrl -w Thunderbird --close

E così via, le combinazioni sono tante ed è possibile unirle tra loro per regolare con un solo comando il comportamento delle finestra voluta.

Il pacchetto wmectrl è disponibile nel Repository di Ubuntu Trucchi e sulla pagina del progetto ufficiale su Google Code.

Liferea (5520)

Avviare il “Task manager” con Control Alt Canc

14 aprile 2008 23 commenti

Chi è abituato ad utilizzare Windows sa che con la combinazione di tasti Control+Alt+Canc viene avviato il Task manager, il programma per il controllo dei processi attivi che consente anche di chiudere i programmi che appaiono bloccati.

E’ possibile utilizzare qualsiasi combinazione di tasti per avviare il Monitor di sistema (gnome-system-monitor), l’equivalente del Task Manager su Gnome, per comodità utilizzeremo la solita combinazione Ctrl+Alt+Canc. Leggi tutto…