Home > Comandi Console, Debian, Linux, Pacchetti, Sistema, Trucchi, Ubuntu > Nautilus: Got GFileInfo with NULL name

Nautilus: Got GFileInfo with NULL name

29 giugno 2010

Ci ho perso alcune ore per risolverlo e magari potrà essere utile a qualcuno:

(nautilus:11986): GLib-GIO-CRITICAL **: g_file_info_get_name: assertion
`G_IS_FILE_INFO (info)' failed

** (nautilus:11986): WARNING **: Got GFileInfo with NULL name in
ftp://ftp.gnome.org/, ignoring.
This shouldn't happen unless the gvfs backend is broken.
sys:1: Warning: g_object_unref: assertion `G_IS_OBJECT (object)' failed
Segmentation fault

L’errore appare ogni volta che si apre una condivisione via FTP ed è dovuto ad una versione errata del pacchetto libglib2.0-0, non risolvibile con Synaptic ma solo attraverso aptitude.

libglib2.0-0: informazioniA chi dovesse capitare una sciagura del genere basterà aprire il pacchetto da aptitude con invio sul pacchetto libglib2.0-0.

Installazione versione precedenteQuindi scegliere la versione precedente del repository ufficiale e premere i per installare.

Verranno segnalati alcuni errori, premere e per esaminare le soluzioni. E’ possibile spostarsi nell’elenco dei suggerimenti usando . (punto) per avanti e , (virgola) per andare indietro.

Risoluzione delle dipendenzeAccettare la soluzione che fa retrocedere gli altri pacchetti glib e gtk e applicarla con ! (punto esclamativo), quindi installare i pacchetti scelti con g.

Al termine riavviare nautilus con:

nautilus -q && nautilus
  1. 29 giugno 2010 alle 12:17

    Ma guarda che anche tramite Synaptic si può scegliere una vecchia versione di un pacchetto, basta evidenziarlo, cliccare sul menu “pacchetto” e poi su “forza versione”.

    • 29 giugno 2010 alle 12:23

      si che si può fare ma non risolve le dipendenze, ovvero non fa la retrocessione degli altri pacchetti e siccome altri dipendono da quello torna automaticamente sulla versione corrente.

      se retrocedi i pacchetti dipendenti invece ti obbliga a disinstallare tutti quelli che dipendono da quello che retrocedi.
      è un comportamento molto pasticciato, ieri ho perso alcune ore con synaptic e dopo mille retrocedi, non rimuovere, reinstalla, retrocedi di nuovo il primo che è tornato su installa, ho capito che è irrisolvibile da synaptic.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: