Home > Debian, Gespeaker, Gnome, Linux, Pacchetti, Ubuntu > Gespeaker 0.8 con supporto DBUS

Gespeaker 0.8 con supporto DBUS

13 giugno 2010

Ho appena rilasciato la nuova versione di Gespeaker 0.8 che introduce il supporto all’interazione esterna via DBUS.

Senza entrare troppo in termini tecnici significa che da questa versione in poi sarà possibile manovrare Gespeaker attraverso programmi esterni come Firefox, Thunderbird, XChat, OpenOffice e quant’altro, leggendo quindi il testo di quei programmi.

Si tratta di una funzionalità riservata ai programmatori per cui gli utenti non noteranno praticamente nessuna differenza esterna ma questo è il primo passaggio allo sviluppo delle estensioni per far parlare i vostri programmi preferiti.

Per avere un assaggio della sua logica è possibile avviare Gespeaker 0.8, ridurlo ad icona ed eseguire in un terminale:

dbus-send --print-reply --session --dest=org.gtk.gespeaker \
/org/gtk/gespeaker/ui org.gtk.gespeaker.ui.play_text \
string:"Ciao mondo"

Per far dire a Gespeaker il testo Ciao mondo. Naturalmente sono a disposizione tutti i comandi possibili e una documentazione ufficiale arriverà molto presto, sto correggendo le ultime note.

Oltre DBUS sono state apportate le seguenti modifiche:

  • Nuova traduzione polacca ad opera di Andrey J.
  • Cambio del limite minimo sul ritardo per parola da 5 a 0 per una pronuncia più scorrevole. (Issue #20)

Molto presto arriveranno le novità, quelle importanti.

Il pacchetto è disponibile unicamente nel repository di Ubuntu Trucchi e sul sito del progetto ufficiale su Google Code.

  1. fausto
    14 giugno 2010 alle 6:47

    Ho scaricato uno script da questo sito http://ubuntubond.blogspot.com/2010/06/we-are-robots.html .Per funzionare ha bisogno di espeak.Vorrei chiedere come faccio ad utilizzare invece il tuo gespeaker e poter utilizzare la sua migliore configurabilità.Se sostituisco nello script il nome del programma da avviare esso si apre ma naturalmente no succede nulla.Insomma ho bisogno di un pò di aiuto.Grazie Fausto.

    • 14 giugno 2010 alle 12:09

      è un po’ troppo lungo da leggere quello script e al momento non posso provarlo.
      modifica la riga di espeak con
      echo espeak
      seguito da tutto il resto, eseguilo e incollami il comando che eseguirà
      sarà qualcosa del genere
      espeak -a 1600 -vit+f4 “¡Salve nome! etc etc”

  2. Ermes_85
    14 giugno 2010 alle 7:23

    Mitico. Ma per novità importanti intendi plugin per altri programmi? Se si non vedo l’ora….

    • 14 giugno 2010 alle 12:06

      yessss

      • Ermes_85
        14 giugno 2010 alle 14:04

        uuu come godo.. a quando il primo plugin?

      • 14 giugno 2010 alle 14:11

        nella 0.8 non c’è ancora il supporto ai plugins ma solo il DBUS per operare dall’esterno verso gespeaker.

        nella 0.8.1 che è già pronta all’80% c’è il supporto ai plugin (dal gespeaker verso altri programmi e viceversa) ma ad uno stadio iniziale.

        in sintesi, voglio prima offrire una struttura utile per supportare varie idee e possibilità, inclusi altri sintetizzatori vocali oltre espeak e mbrola.
        l’integrazione con altri programmi seguirà dopo.

  3. Ermes_85
    14 giugno 2010 alle 17:15

    bella li… be dai speriamo vanga pronta il prima possibile ciao.

    • 15 giugno 2010 alle 22:02

      ahahah e` una pacchia lavorare con i plugin.
      sto spostando parti di programma in plugin esterni.

      qualcuno mi ha segnalato ad esempio che chiudendo gespeaker il testo continua ad essere letto… opla` un nuovo plugin: stoponquit che ferma la riproduzione.
      chi non vuole questo comportamento, lo disattiva.

      dovevo farlo molto prima🙂

      • Ermes_85
        16 giugno 2010 alle 9:28

        aaa continui ad alimentare la mia curiosità e le mie aspettative verso questo programma…. bravo bravo PS mi piacerebbe vedere un plugin per far parlare firefox, ed uno per far parlare nautilus ad ogni passaggio (sopra) del mouse…

      • 16 giugno 2010 alle 21:11

        Arrivata la prima novita`: Empathy

      • 16 giugno 2010 alle 9:30

        per nautilus? sarebbe terrificante😐

        per firefox esisteva gia` (mai rilasciato, trovi il video sul blog) ma andra` riscritto.

      • Ermes_85
        16 giugno 2010 alle 9:42

        perchè terrificante? Sarebbe utile invece, per chi non ci vede bene, del tipo si passa sopra con il mouse e il pc ad alta voce dice il nome del file.

      • 16 giugno 2010 alle 9:49

        quello lo fa gia` orca e lo trovo davvero insopportabile.

      • Ermes_85
        16 giugno 2010 alle 10:00

        Sul serio O_O? ma… dopo lo provo… be allora indispensabile diventa un plugin per openoffice… ps lo so che non centra niente ma quando vedremo un programma per dettare al pc per ubuntu?

      • 16 giugno 2010 alle 10:13

        ce ne sono gia` alcuni come perlbox o gnome-voice-control ma funzionano abbastanza maluccio

      • Ermes_85
        16 giugno 2010 alle 10:17

        orca è una palla pazzesca avevi ragione magari lo ho configurato male, ma insopportabile sembra di parlare con mal (quello di furia il cavallo del west)

      • 16 giugno 2010 alle 10:23

        😀

  4. fausto
    14 giugno 2010 alle 20:42

    Credo di di non aver capito; l’unica riga che mi sembra contenga la parola espeak è propio quella che contiene le indicazioni per l’output acustico. Inizialmente era…espeak -a 1600 -vit+f4…Io l’ho modificata impostando il valore 200 per rallentarla. Se aggiungo echo il terminale si apre e si chiude senza fare altro.Non ho capito vero?
    Pazienza mi terrò quella orribile voce da arpia.Grazie lo stesso.Aspetterò gli sviluppi di Gespeaker.

  5. 14 giugno 2010 alle 20:43

    esegui il programma nel terminale e ti stampera` un messaggio
    espeak -parametri

    copialo qui

    • fausto
      14 giugno 2010 alle 21:41

      Io sono irrecuperabile…lo script in questione si esegue già nel terminale….intendi forse esegure espeak nel terminale?

      fausto@fausto-desktop:~$ espeak
      bt_audio_service_open: connect() failed: Connection refused (111)
      bt_audio_service_open: connect() failed: Connection refused (111)
      bt_audio_service_open: connect() failed: Connection refused (111)
      bt_audio_service_open: connect() failed: Connection refused (111)

  6. 14 giugno 2010 alle 21:50

    vabbe ho capito faccio da solo che qua famo notte
    modifica l’ultima riga togliendo
    espeak -a 1600 -vit+f4 “!Salve
    e inserisci al suo posto:
    dbus-send –print-reply –session –dest=org.gtk.gespeaker /org/gtk/gespeaker/ui org.gtk.gespeaker.ui.play_text string:”Salve

    senza toccare il resto della riga

    • fausto
      14 giugno 2010 alle 22:00

      Avevo già provato qualcosa di simile modificando la riga in questione propio utilizzando il suggerimento preso dal tuo post il risultato è… il terminale si apre e si chiude .Stop.
      Muflone prenditi più di una notte se necessario ma prepara uno script simile con la tua perfezione di sempre (Quella che seguo dal Wiki di Ubuntu,Linux Help Quality,e qui naturalmente)se ci pensi è simpatico questo script provalo e ti renderai conto!
      Potrebbe illustrare molto bene il tuo lavoro su Gespeaker.Grazie sempre Fausto.

      • 14 giugno 2010 alle 22:06

        ho gia` provato quel che ti ho suggerito (visto che tu non ti muovevi) e a me funziona modificato come ti ho detto.

        basta che gespeaker sia gia` avviato prima di usare quello script.

        per il momento non mi dedico certo a giocattoli simili, ci sono un sacco di caratteristiche da implementare su gespeaker e il tempo libero e` molto limitato.

        io fornisco il supporto base, gli script di integrazione li scriveranno altri.

  7. fausto
    14 giugno 2010 alle 22:14

    Si posso capirlo….credo di aver fatto tutto l’incapacita è mia.No avertene era solo per dire riconosco il tuo lavoro.Ciao Fausto

    • fausto
      14 giugno 2010 alle 22:37

      Esistono le scuse?se si quese lo sono.Il problema era che la stringa da copiare era da quella formattata come codice all’interno del post.Ora tutto funziona.Occorreva un pò di pazienza tutto qui!
      Grazie Muflone e buona notte.

      • 14 giugno 2010 alle 22:45

        non ci ho capito niente ma suppongo ti abbia funzionato.

  8. fausto
    14 giugno 2010 alle 23:02

    La stringa nella tua risposta non essendo formattata come “codice”conteneva forse errori di sintassi.Ho copiato quella del post contenuta dentro l’apposito riquadro.Funziona tutto e posso fare molti miglioramenti nella qualità della voce,velocità ecc.Ora posso apprezzare gestreamer completamente.
    Muflone cancella qualcosa di tutto questo “botta e risposta” già mi sento abbastanza ridicolo ad aver impiegato tanto a capire.Comunque grazie veramente.Fausto

  9. Ermes_85
    16 giugno 2010 alle 10:20

    Muflone :
    ce ne sono gia` alcuni come perlbox o gnome-voice-control ma funzionano abbastanza maluccio

    penso di averli provati alla mia prima esperienza con ubuntu… si non sono molto funzionali… anzi penso che non ero neanche in grado di configurarli… ci devo riprovare… cmq grazie e continua così ciao.

  10. kappasette
    17 giugno 2010 alle 12:59

    si riesce a configurarlo per leggere il dbus del notify di ubuntu, che ha twitter fb & co integrati?

    • 17 giugno 2010 alle 13:46

      ogni plugin va scritto appositamente ma sono molto semplici, quello di pigdin ha impiegato pochi minuti.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: