Home > Dai forum, Debian, Debianizzazione, Gnome, Guide, Linux, LQH, Pacchetti, Ubuntu > Debianizzare un programma Python #7

Debianizzare un programma Python #7

13 giugno 2010

Questa guida a puntate riporterà i passaggi necessari dalla pacchettizzazione fino all’inclusione ufficiale di un software scritto in Python (Gespeaker) su Debian e più avanti su Ubuntu. Ogni giorno per circa un mese sarà descritto un passaggio da seguire per poter debianizzare così un proprio software.

#7 Preparazione della struttura debian

La directory debian sarà quella che conterrà le informazioni sulla configurazione del pacchetto e al suo interno conterrà tutti i files aggiuntivi a quelli dell’autore del programma.

Bisogna separare nettamente l’attività di sviluppatore dell’applicazione (upstream author) da quella di impacchettatore (maintainer) e tutte le attività dovranno essere eseguite in questa figura, il sorgente originale non andrebbe più modificato una volta rilasciato senza avere un nuovo numero di versione.

Si parte infatti dall’ultimo sorgente rilasciato dall’autore del programma, in questo caso di nome gespeaker-0.7_all.tar.gz.

Scompatteremo il sorgente in una directory chiamata nomepacchetto-versione. Il nome della directory è importante per il corretto impacchettamento, per cui scompatteremo il file tar su gespeaker-0.7.

Accanto alla directory appena creata deve trovarsi una copia compressa in tar.gz del sorgente originale chiamato nomepacchetto_versione.orig.tar.gz, in questo progetto diverrà quindi gespeaker_0.7.orig.tar.gz.

Riassumendo avremo:

|-- gespeaker_0.7.orig.tar.gz
`-- gespeaker-0.7
    |-- data
    |   |-- gespeaker.desktop
    |   |-- icons
    |   |   |-- alsalogo.png
    |   |   |-- gespeaker.svg
    |   |   `-- palogo.png
    |   |-- testing.wav
    |   `-- ui
    |       |-- gespeaker.glade
    |       `-- preferences.glade
    |-- doc
    |   |-- changelog
    |   |-- copyright
    |   `-- README
    |-- man
    |   `-- gespeaker.1
    |-- gespeaker
    |-- po
    |   |-- en_US.po
    |   |-- es.po
    |   |-- fr.po
    |   |-- gespeaker.pot
    |   `-- it.po
    `-- src
        |-- DialogAbout.py
        |-- DialogFileOpenSave.py
        |-- DialogSimpleMessages.py
        |-- DialogYesNo.py
        |-- EspeakFrontend.py
        |-- PreferencesWindow.py
        |-- Settings.py
        |-- SubprocessWrapper.py
        |-- TempfileWrapper.py
        |-- gespeaker.py
        |-- gespeakerUI.py
        |-- handlepaths.py
        `-- pygtkutils.py

Tutto il lavoro si svolgerà all’interno della directory gespeaker-0.7 quindi spostarsi al suo interno prima di eseguire tutti i comandi successivi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: