Home > Connessioni, Debian, Links, Linux, Ubuntu, Windows > Teamviewer per Linux

Teamviewer per Linux

15 aprile 2010

Teamviewer logoLa notizia può sembrare sconvolgente: Teamviewer, il noto software di assistenza remota per Windows è finalmente disponibile anche per Linux. Il suo pregio è quello di poter attraversare firewall e router e non richiede l’apertura di nessuna porta in ingresso.

E’ la soluzione ideale per chi vuol offrire e ricevere assistenza remota senza troppi sconvolgimenti o i disagi naturali necessari per consentire la connessione via VNC. La soluzione vincente per gli utenti Fastweb.

Tuttavia le cose non stanno precisamente così: Teamviewer non ha fatto un salto per portare il software su Linux, hanno semplicemente impacchettato WINE e Teamviewer di Windows in un pacchetto unico.

Il risultato è un pacchetto funzionante, pratico e semplice da installare, anche se non eticamente corretto, è già un primo passo avanti e certamente molto utile. Il suo utilizzo è gratuito per uso personale.

Chiunque fosse interessato quindi potrà scaricarlo dal sito ufficiale: http://teamviewer.com/download/index.aspx.

  1. CelloX
    16 aprile 2010 alle 13:20

    Un’ottima notizia. Era uno dei pochi motivi che mi costringeva a tornare su windows quando avevo bisogno di offrire assistenza agli amici in panico. Ho tentato molte volte l’emulazione tramite wine, ma mi dava problemi di visualizzazione.

    Speriamo che funzioni meglio questo, lo proverò alla prima occasione utile.

  2. doctorhouse
    17 aprile 2010 alle 10:38

    Ciao, grazie al tuo blog ho appreso la notiza e l’ho provato immediatamente su 2 computer con ubuntu. Funziona perfettamente!
    Speriamo che in futuro si possa scaricare una versione nativa anche per Gnu/Linux.
    Ciao

  3. 18 aprile 2010 alle 0:46

    quindi non ci sono i sorgenti e comunque per installarlo avrò bisogno (per forza visto che è nel pacchetto) di installare wine.
    allora avrei potuto farlo anche prima o non era disponibile una versione freeware?
    perchè è di questo che si tratta, di una versione gratuita per l’utilizzo non a scopo di lucro.

    • 18 aprile 2010 alle 11:28

      teamviewer e` sempre stato gratuito per uso personale e ha sempre funzionato usando wine.

      il pacchetto “per linux” che si scarica ha al suo interno sia wine sia teamviewer di windows. non serve installare altro, usera` la sua copia di wine.

  4. CelloX
    18 aprile 2010 alle 13:38

    L’ho provato su un paio di macchine con Ubuntu.
    Premetto che io ho provato ad emularlo con wine molte volte in passato ma non funzionava benissimo, mi dava molti problemi grafici e avevo difficoltà a mettere in scala la visualizzazione del monitor. Ho provato sia con la versione Portable che quella con installazione.
    Se davvero come dici tu, questa è una semplice versione emulata con wine, come mai questa mi funziona alla perfezione?
    Forse l’eseguibile che viene emulato con wine, non è proprio quello della versione windows, ma uno modificato per girare meglio sotto linux…

    • 18 aprile 2010 alle 13:56

      cos’abbiano fatto lo sanno soltanto loro, potrebbe essere una versione modificata appositamente per farla funzionare al meglio con wine oppure potrebbero aver configurato bene il wine integrato nel pacchetto.

  5. 19 aprile 2010 alle 0:22

    se uno avesse già installato wine, deve rimuoverlo per installare il pacchetto o fa tutto da solo sostituendo il nostro wine con il suo?

    • 19 aprile 2010 alle 10:23

      non e` necessario
      questo e` un pacchetto anomalo e copia tutti i suoi files dentro /opt/teamviewer, inclusa un’installazione locale di wine

  6. 20 aprile 2010 alle 16:41

    Uso Teamviewer da circa tre anni e sul sito è sempre stato indicato che poteva lavorare installato su wine. Dopo averlo provato con windows l’ho subito installato su Linux e ha sempre funzionato bene.

  7. Gerolamo
    21 aprile 2010 alle 19:07

    Qualcuno puo’ aiutarmi?
    Ho installato la nuova versione di Teamwiewer su centos ed in effetti vedo le dir /opt/teamviewer; ma da qui non saprei come fare partire il pacchetto.
    Grazie in anticipo.
    Gerolamo.

    • 21 aprile 2010 alle 19:13

      nel deb c’e` un file /usr/bin/teamviewer
      quello e` il file di avvio

  8. alessandro57
    25 giugno 2010 alle 8:08

    Ciao, sto “frequentando” il tuo sito da pochi giorni e ti faccio i miei complimenti. Mi hai dato anche un ottimo aiuto con bluedun sul forum di Ubuntu. Uso teamviewer per collegarmi al PC dell’ufficio solo che non mi sembra sia stata prevista l’opzione wakeuponlan. Allora ho pensato di usare quella che proponi qua, solo che non riesco a configurarla per un collegamento via internet, fuori dalla rete aziendale. Puoi darmi una mano? Grazie anticipate.

    • 25 giugno 2010 alle 11:51

      ciao alessandro

      per accendere il computer attraverso internet fuori dalla lan sono necessari alcuni accorgimenti da fare sul router o firewall dell’azienda:

      1- aprire una porta UDP verso il computer che vuoi accendere, quella porta dovrai poi configurarla su gwakeonlan
      2- fare in modo che inoltri i pacchetti alla macchina anche se spenta. questo generalmente si fa configurando sul router delle rotte statiche indicando il mac address. se è un router/firewall basato su linux oppure su windows vanno aggiunte col comando arp.

      senza entrambi questi due requisiti non è possibile in alcun modo accendere la macchina dall’esterno della rete. ovviamente il computer deve supportare e tenere attivo il wakeonlan mediante magic packet, lo si configura dal bios o dal sistema operativo.

      • alessandro57
        25 giugno 2010 alle 23:05

        ti ringrazio dell’informazione. Riuscivo ad accendere il pc con logmein, ma poi questo è stato bloccato dal firewall aziendale e così sono passato a teamviewer e speravo di fare lo stesso o eventualmente di usare gwakeonlan. Grazie comunque e sito molto interessante.

  9. Anonimo
    21 marzo 2011 alle 19:50

    peccato che la parte VPN non funziona,speriamo presto in versione nativa.

  10. 26 giugno 2011 alle 14:58

    Ciao, ho installato TW6 su due PC con ubuntu ma non riesco a vedere lo schermo della persona a cui mi colelgo (mia madre, ha ubuntu 10.04) vedo sempre lo schermo nero, COme fare?

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: