Home > Cellulare, Comandi Console, Connessioni, Linux, Pacchetti, Ubuntu > Sincronizzare un cellulare Symbian (parte 4 – Test)

Sincronizzare un cellulare Symbian (parte 4 – Test)

24 gennaio 2009

Ottenuti i dati di accesso al cellulare attraverso Bluetooth oppure attraverso USB è possibile effettuare una prima connessione di prova per verificare il corretto funzionamento della connessione, senza effettivamente aggiornare i dati all’interno del cellulare.

Dopo aver verificato che sul cellulare siano attive le sincronizzazioni di contatti, appuntamenti o note, ed aver recuperato l’indirizzo del server e il nome dei database da sincronizzare, se non è stato ancora installato il pacchetto libsyncml-utils effettuare l’installazione adesso con:

sudo apt-get install libsyncml-utils

Quindi eseguire una connessione col cellulare col client SyncML di prova fornito nel pacchetto libsyncml-utils. Nel caso si usasse Bluetooth si può utilizzare:

syncml-obex-client \
  -b 00:1F:E3:F1:E1:23 10 \
  --identifier "PC Suite" \
  --wbxml \
  --slow-sync text/x-vcard Contacts

Dove 00:1F:E3:F1:E1:23 corrisponde all’indirizzo MAC Bluetooth del cellulare,  10 corrisponde al canale del servizio SyncML, PC Suite corrisponde al nome dell’host e Contacts corrisponde al nome del database dei contatti configurati sul client SyncML.

Per utilizzare la connessione USB invece:

sudo syncml-obex-client \
  -u 0 \
  --identifier "PC Suite" \
  --wbxml \
  --slow-sync text/x-vcard Contacts

Naturalmente 0 sarà il canale USB sul quale il client SyncML è in ascolto, sono tutte informazioni che abbiamo visto nella parte precedente.

Questa operazione avvierà una sincronizzazione lenta (slow-sync), cioé richiederà al cellulare tutti i dati presenti nel database richiesto (in questo esempio i contatti) anziché le sole variazioni dall’ultima sincronizzazione. Per ottenere soltanto i cambiamenti dall’ultima operazione di sincronia utilizzare il parametro –sync anziché –slow-sync.

Una risposta tipica somiglia alla seguente:

connection with device succeeded
Received an Alert for the DS Server at Contacts:
Type: 200, Last 20090123T194948Z, Next 20090123T200426Z
Slowsyncing
Just received a new session with ID 1
Session 1 reported final. flushing
Received an reply to our Alert
Going to receive 26 changes
Session 1 reported final. flushing
Received a added entry 1 of size 179 and type text/x-vcard
Data: BEGIN:VCARD
VERSION:2.1
REV:20090118T234142Z
N:Franco;Pallino;;;
TEL;CELL;PREF:+393211234567
X-CLASS:private
END:VCARD

Received an reply to our Sync: 200
Session 1 reported final. flushing
Session 1 has ended

I dati restituiti mostreranno i contatti presenti nella rubrica. In maniera similare è possibile richiedere gli appuntamenti e le altre attività dell’agenda utilizzando:

syncml-obex-client \
  -b 00:1F:E3:F1:E1:23 10 \
  --identifier "PC Suite" \
  --wbxml \
  --slow-sync text/x-vcalendar Calendar

Dove naturalmente Calendar corrisponde al nome del database dell’agenda assegnato sul telefono. Altresì possono essere scaricate le note (annotazioni) mediante:

syncml-obex-client \
  -b 00:1F:E3:F1:E1:23 10 \
  --identifier "PC Suite" \
  --wbxml \
  --slow-sync text/plain Notes

Qui Notes indicherà il nome del database delle annotazioni. Infine è prevista anche la sincronizzazione degli SMS utilizzando:

syncml-obex-client \
  -b 00:1F:E3:F1:E1:23 10 \
  --identifier "PC Suite" \
  --wbxml \
  --slow-sync text/x-vMessage SMS

Quest’ultima sul mio cellulare non funziona, resta eternamente su connessione in corso, ma penso meriti accenno, magari a qualcun altro funzionerà. Ovviamente SMS sarà il nome del database configurato sul telefono.

Seguono le cause più comuni di errori:

Received an transport error: Bluetooth connect error
Received an transport error: Link Error

Questo messaggio indica un errata indicazione del MAC del cellulare oppure del canale associato.

connection with device succeeded
Received an transport error: Request not successfull: 79

L’errore 79 indica l’avvenuta connessione col cellulare ma l’impossibilità di scambiare dati a causa dell’errato formato. Assicurarsi di aver indicato il parametro –wbxml che trasmetterà i dati in formato binario XML. Se l’errore continuasse a ripresentarsi provare a togliere il parametro –wbxml.

connection with device succeeded
Received an transport error: Request not successfull: 67

Il codice di errore 67 è dovuto all’errata indicazione del nome del servizio nel parametro –identifier. Generalmente sui nokia si tratta di PC Suite ma comunque sia verificare come indicato nella parte tre.

Received an transport error: Request not successfull: 68
Received an transport error: Request not successfull: 64

Gli errori 68 o 64 si riferiscono all’errata indicazione del numero del canale, cercando di usare un canale esistente ma riservato ad altre comunicazioni (GPS, modem, PC Suite, auricolare, etc).

Infine se semplicemente non si riceve nessuna comunicazione dati, senza errori come la seguente:

connection with device succeeded
Just received a new session with ID 1
Session 1 reported final. flushing
Session 1 has ended

La causa più frequente è l’errata indicazione del nome del database associato, verificare sul telefono il nome del database dell’applicazione.

Se si riscontrassero ancora problemi di comunicazione è possibile modificare il protocollo usato col parametro –version e indicando 1.0, 1.1 o 1.2.

Alternativamente è possibile usare i parametri –recvLimit per limitare il numero di bytes nella richiesta e –maxObjectSize per limitare la dimensione di un oggetto da trasferire. Un esempio di questi parametri sarà:

sudo syncml-obex-client \
  -u 0 \
  --identifier "PC Suite" \
  --wbxml \
  --version "1.0" \
  --recvLimit 1000 \
  --maxObjectSize 50 \
  --slow-sync text/x-vcard Contacts

Ricordo che syncml-obex-client non è un client SyncML completo, ma risulta utile per effettuare una diagnostica o delle prove prima di utilizzare OpenSync, che non avrà lo stesso livello di chiarezza delle informazioni.

  1. mattia
    01 maggio 2009 alle 14:48

    i test delle precedenti sezioni gli ho fatti e andavano tutti bene. appena ho tempo farò come mi hai detto.
    grazie mille per la disponibilità

  2. pumatheman
    15 agosto 2009 alle 11:05

    ciao mitico!
    purtroppo il test (nokia E50 su usb) mi fallisce:

    connection with device succeeded
    Received an transport error: Link Error: 0x0

    utilizzo e sincronizzo (su Ubuntu 9.04) anche il mio Palm LD che va alla grande con l’applet PalmOS.
    mè toccato installare win xp con su il software nokia e palm e outlook per poter sincronizzare anche il nokia symbianc col palm che di conseguenza poi mi si sincronizza con Evolution.
    Possibile che non ci sia un applicazione apposita per symbian e ubuntu? quì cè (ancora) lo zampino delle microsoft…

  3. CDF
    26 gennaio 2010 alle 22:47

    Ciao! Ti segnalo un errore presumo di digitazione: nella seconda riga dei collegamenti tramite usb manca il canale!

    syncml-obex-client \
    -b 00:1F:E3:F1:E1:23 \

    dovrebbe essere

    syncml-obex-client \
    -b 00:1F:E3:F1:E1:23 10 \

    ciao!

    • 27 gennaio 2010 alle 19:41

      si hai ragione, c’era un errore, nella connessione bluetooth, non quella usb, ho rettificato
      grazie

  4. CDF
    28 gennaio 2010 alle 11:34

    ops, ho scritto usb ma volevo dire bluetooth😀

  5. Roi
    24 marzo 2010 alle 23:25

    Ciao ho problemi di connessione e non riesco a capire dove sbaglio potresti aiutarmi.
    Grazie.

    Di seguito quanto ricevo di risposta

    roooi@LATITUDED530:~$ sudo syncml-obex-client \
    > -u 0 \
    > –identifier “PC Suite” \
    >   –wbxml \
    > –version “1.0” \
    > –recvLimit 1000 \
    > –maxObjectSize 50 \
    > –slow-sync text/x-vcard Contacts
    [sudo] password for roooi:
    Usage: syncml-obex-client

    –sync Emulate a database of the given type on the url.
    –slow-sync Emulate a database of the given type on the url and use slow-sync
    Type should be a IANA registered mimetype or your own type. Common types are:
    “text/x-vcard” for contacts, “text/x-vcalendar” for events, “text/plain” for
    notes and “text/x-vMessage” for SMS
    Path is the local name of the database. You can choose something there

    [-u ] Connect to the given usb interface number
    If you dont specify an id, all available interface will be listed

    [-b ] Connect to the given bluetooth device

    [–identifier ] Use the given identifier in the initial alert.
    Some devices require a special string here. Nokias for example require “PC Suite”

    [–version ] Set the given version. can be “1.0”, “1.1” or “1.2”
    The default is “1.1”

    –add Add the file given in path to the device as the given type
    Type should be a IANA registered mimetype or your own type. Common types are:
    “text/x-vcard” for contacts, “text/x-vcalendar” for events, “text/plain” for
    notes and “text/x-vMessage” for SMS
    Path to the file to add. The file has to be a VCard, VCalendar, etc.

    [–wbxml] Use wbxml (WAP Binary XML) instead of plain xml

    [–recvLimit ] Limit the size of the receiving buffer to this size (Needed for some phones)

    [–maxObjSize ] The maximum size of a object that we can receive (Needed for some phones)

    [–useStringTable] Use wbxml string tables (Improves transmission size, but not supported by some phones)

    [–dumpinfo] Print info about the phone at the end which can be sent to the developers
    roooi@LATITUDED530:~$

    • 24 marzo 2010 alle 23:33

      stai sbagliando sintassi.
      probabilmente hai fatto copia e incolla dal sito.
      da quello che hai incollato si vedono tanti trattini lunghi, ad esempio prima di identifier mentre in realta` ci vanno due trattini normali.

      riscrivi i comandi a mano e per bene.

Comment pages
  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: