Home > Gnome, Guide, Linux, Trucchi, Ubuntu > Nascondere files o cartelle

Nascondere files o cartelle

10 maggio 2008

Navigando tra le cartelle mediante Nautilus, il file manager predefinito di Ubuntu, possiamo notare la presenza di numerosi files o cartelle non nostri. La maggior parte sono impostazioni di programmi, talvolta noiosamente visibili nella nostra cartella home.

Se si tratta di un nostro file o di una cartella che vogliamo nascondere dalla normale vista di Nautilus basterà rinominare il file o la cartella anteponendo un . al nome. Ad esempio la cartella Backup può essere rinominata in .Backup per non essere vista da Nautilus.

Diversamente se il file non è nostro non avrà senso rinominarlo poiché il programma che l’ha creato non se lo ritroverà col nome originale, lo rigenererà nuovamente e per di più avremo perduto le impostazioni contenute all’interno.

Vogliamo approcciare in maniera migliore il problema: senza rinominare i files o le cartelle da nascondere è possibile creare un file vuoto di nome .hidden e inserirvi all’interno i nomi dei files e delle cartelle da nascondere. Tale file andrà posto all’interno della cartella contenente gli elementi da nascondere e andranno specificati unicamente i nomi senza il percorso.

Ad esempio Nautilus talvolta crea un proprio file di log di errori dentro la cartella home chiamato nautilus-debug-log.txt e per quante volte lo si cancelli, ad ogni errore di Nautilus verrà rigenererato nuovamente in bella mostra nella nostra cartella personale.

Per nascondere questo file basterà creare un nuovo file vuoto di nome .hidden nella cartella home con un semplice click col tasto destro.

Non aggiornare il contenuto della cartella con F5 altrimenti non saremo in grado di vedere questo nuovo file .hidden per modificarlo, essendo esso stesso un file nascosto, ma facciamo subito doppio click per aprire l’editor testuale e modificarlo.

Scriviamo al suo interno i nomi dei files o cartelle che vogliamo nascondere. Nel nostro esempio abbiamo inserito il file nautilus-debug-log.txt e due cartelle che non ci interessa vedere: Examples e Modelli. Salvare quindi il file e aggiornare la visualizzazione della cartella premendo F5 oppure chiudendola e riaprendola.

Come per magia i files indicati non si vedranno più nelle finestre di Nautilus.

Premendo CTRL+H saremo in grado di vedere anche i files nascosti, quelli col punto davanti e quelli che abbiamo nascosto usando il file .hidden.

  1. sandro
    22 gennaio 2010 alle 22:36

    sul disco del SO funziona bene. è solo nell’HD esterno che non va..

    • 22 gennaio 2010 alle 22:43

      sei sicuro di non aver abilitato la visualizzazione dei files nascosti?

  2. sandro
    22 gennaio 2010 alle 23:12

    sono sicuro..

    • 23 gennaio 2010 alle 11:24

      purtroppo non ho hdd esterni con cui provare
      ho creato una partizione fat32 sul disco interno e funziona tranquillamente.

  3. aXtom
    19 maggio 2010 alle 21:52

    Grazie, funziona^^

  4. Max
    12 settembre 2010 alle 12:52

    su Lucid, Esempi non scompare…. come mai?

    • 12 settembre 2010 alle 13:24

      con altre cartelle ti funziona?

  5. Max
    12 settembre 2010 alle 13:26

    si, è solo la cartella Esempi, forse è un collegamento ad altre cartelle?

  6. Max
    12 settembre 2010 alle 14:25
    • 12 settembre 2010 alle 14:39

      vi ho risposto sul forum
      Esempi su lucid non e` un collegamento ma un lanciatore di nome examples.desktop
      basta indicare il suo nome reale e sara` nascosta.

  7. Max
    12 settembre 2010 alle 14:49

    grazie🙂

  8. juhan
    12 settembre 2010 alle 20:04

    Ehi, visto solo adesso, grazie a un commento. Subito usato. Grande!!!11

Comment pages
  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: