Home > Comandi Console, Connessioni, Linux, Pacchetti, Sistema, Ubuntu > Nuovo accesso in finestra
  1. Matteo
    03 febbraio 2009 alle 16:14

    Ciao, questo articolo è davvero interessante.
    Volevo chiederti questo:
    Ho due amici, se creo due user specifici per loro, user pippo e user paperino, possono loggarsi entrambi in contemporanea e usare il pc senza intrlaciarsi con le applicazioni e documenti?
    Per windows xp professional è possibile fare la stessa cosa?
    Se il loro accesso avviene tramite internet, che protezioni devo utilizzare?

  2. 03 febbraio 2009 alle 16:31

    Ciao Matteo

    su linux è fattibilissima la cosa, ma l’argomento di questa guida si riferisce all’uso locale (più utenti su un solo schermo), mentre nel tuo caso è l’esatto opposto (tre utenti, ciascuno sul proprio display)

    Le strade percorribili sono tre:
    1- xdmcp trattato qui https://ubuntrucchi.wordpress.com/2008/04/06/accedere-ad-un-altro-sistema-linux/
    2- tightvnc che avvia una nuova sessione di X. non funziona come vnc per windows, quello su linux si chiama x11vnc
    3- X forwarding usando ssh e un server X

    le tre possibilità sono molto diverse: la prima richiede l’attivazione dell’xdmcp; la seconda implica l’uso di vnc che prestazionalmente non è eccellente ma funziona anche su windows; la prima e la terza implicano la presenza di un server X, esistono anche per Windows (vedi questo http://www.straightrunning.com/XmingNotes/ )

    se ciascuno utilizza un utente separato e non va a zappare nelle home degli altri utenti usando l’account root, la possibilità di intralciarsi è esclusa

    quanto alla sicurezza, ssh è d’obbligo, sia xdcmp sia vnc non offrono alcuna crittografia, quindi dovresti crittografare il traffico con un tunnel ssh, come avviene implicitamente con la terza possibilità

    su Windows XP invece vnc opera sul desktop principale, risultando inutile per più utenti, mentre il desktop remoto normalmente è limitato a 1 solo utente contemporaneo ma con alcune patch si riesce a far usare ad un massimo di 3 utenti

    spero di esser stato chiaro, ciao

  3. Matteo
    03 febbraio 2009 alle 16:52

    Chiarissimo, in questi giorni faccio un po di prove e vedo cosa ne salta fuori.

    Ritornando al tuo articolo, mi chiedevo se
    per caso se con winxp è possibile la stessa cosa, senza fare la disconnessione dell’utente?

    Ciao

  4. 03 febbraio 2009 alle 18:09

    te l’ho detto prima, esiste una patch per windows xp professional che modificando il registro consente di connettere fino a 3 utenti senza disconnettere gli altri

    ciao

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: